Articoli sulla psicologia - Dott.ssa Tania Braga

 

In questa sezione troverai articoli, approfondimenti sul tema della psicologia affrontati da me come psicologo a Bologna.

La Psicologia ci viene in aiuto nel comprendere i confini tra senso di colpa sano e patologico. Abbiamo visto DA DOVE NASCE IL SENSO DI COLPA, cerchiamo ora di capire quando è “sano” provare questo sentimento e quando no. Non è sempre così chiaro capire se il sentimento che si prova sia lecito o meno, capita spesso di chiedersi “Ho ragione o no a sentirmi in colpa? Sto esagerando?”, ebbene questa linea di confine è la demarcazione tra il senso di colpa oggettivo e soggettivo, ossia tra la realtà dei fatti e la nostra percezione ed interpretazione degli... Leggi tutto >

Nello studio dello Psicologo, “Io non so scegliere!” e “Io odio scegliere!” sono due frasi che vengono pronunciate fin troppo spesso. Per sua natura l’essere umano non ama decidere, perché prendere decisioni significa assumersi responsabilità e, prima fra tutte, la famigerata e temutissima responsabilità di sbagliare… “E se sbaglio?”, “E se poi mi pento?” sono infatti, altre due frasi più che frequenti nel processo decisionale. Eppure, non ce ne rendiamo conto, ma prendiamo milioni di decisioni ogni giorno, ogni qualvolta che ci chiediamo... Leggi tutto >

Ogni Psicologo che si trovi a lavorare sul senso di colpa, si confronterà con pazienti che si sentono vittime di numerosi pensieri irrazionali e stati d’animo negativi. Abbiamo visto la distinzione tra senso di colpa sano e patologico nell’articolo precedente (SENSO DI COLPA SANO E PATOLOGICO), vediamo ora quali sono gli effetti negativi del senso di colpa patologico, o disfunzionale. In prima battuta il senso di colpa ci stanca. Assorbe letteralmente le nostre energie, come fossero sabbie mobili, ingloba la nostra energia vitale. Rendendoci così più... Leggi tutto >

Negli anni sono stati condotti innumerevoli studi da parte di ricercatori e psicologi sulla bugia e sui meccanismi che ne stanno alla base. Questo perché, anche se potrebbe non sembrare, c’è un grande interesse economico nel conoscere i meccanismi della menzogna: le bugie costano, ed hanno un costo tutt’altro che irrilevante. Basti pensare che l’ACFE (Association of Certified Fraud Examiner) ha stimato che il costo sociale di truffe, frodi assicurative e false testimonianze raggiunge la strabiliante cifra di... Leggi tutto >

Rivolgersi a uno Psicologo per vincere il senso di colpa è molto frequente, essendo uno dei sentimenti più radicati nella mente umana (Come abbiamo visto nell’articolo “PERCHE’ CI SI SENTE IN COLPA?”) Vediamo come la teoria di Higgins sulle discrepanze del sé può aiutarci a capire una delle cause di questo sentimento: secondo lo studioso la rappresentazione che ogni individuo ha di se stesso è data da tre elementi, come l’individuo è nella realtà (IO REALE), come vorrebbe essere (IO IDEALE) e come pensa che dovrebbe essere (IO NORMATIVO). Se questi tre aspetti sono lontani... Leggi tutto >

Come faccio a capire se qualcuno mi mente?” Se sei uno Psicologo sai benissimo che questa domanda ti viene posta sempre, ovunque, da chiunque. Dentro e fuori dallo studio. Sembra che in questo strano mondo avere la capacità di comprendere chi ci sta mentendo sia necessario alla sopravvivenza… E forse, in un certo senso, lo è. Partiamo da una prima, scomoda, verità: capire se qualcuno mente NON è facile come spesso vogliono farvi credere. “Mente quando guarda in alto… Sta dicendo una bugia se guarda a destra… Se ammicca… Se abbassa lo sguardo….” Sono... Leggi tutto >

Vincere i morsi del senso di colpa con l’aiuto di uno Psicologo è possibile, ed è molto frequente che ci si rechi da un professionista per lavorare su questo aspetto, perché è uno dei sentimenti più radicati e arcaici nella psiche dell’essere umano. E’ un sentimento che, in realtà, non nasce come qualcosa di insano e disfunzionale, al contrario, ha il compito di sviluppare nell’individuo il senso di responsabilità e l’etica personale e sociale. Ed è una “risorsa relazionale”, che insieme ad altruismo ed empatia ci spinge ad osservare le conseguenze delle nostre azioni e a... Leggi tutto >

Nel comprendere a pieno il senso di ciò che implica chiudere un ciclo o un capitolo della propria vita, può essere utile una storiella indiana: Il mito dell’aquila. “Si dice che l’aquila viva fino a 70 anni, ma perché ciò accada, intorno ai 40 anni, deve prendere una decisione seria e difficile: a questa età i suoi artigli sono lunghi e flessibili, e non riescono più ad afferrare le prede di cui si nutre. Il suo becco, allungato ed appuntito, si incurva. Le ali, invecchiate ed appesantite dalle penne assai ingrossate, puntano contro il petto. Volare è ormai difficile. Ora... Leggi tutto >

Uno strumento usato dagli Psicologi nell’aiutare a prendere le giuste decisioni è il mettere una soluzione davanti ad ogni ostacolo e ad ogni paura. Quando si deve prendere una decisione, quando ci si trova a dover scegliere tra diverse alternative, si vorrebbe sempre avere la certezza di star facendo la scelta giusta. Si vorrebbe essere sicuri di non sbagliare, di non commettere errori di cui, in seguito, ci si possa poi pentire… E, spesso, quando ci troviamo a brancolare nel dubbio della scelta e non riusciamo a decidere... Leggi tutto >

Lo Psicologo sa bene che la necessità di una persona di chiudere dei cicli è spesso la causa inespressa di svariate tipologie di malessere riportate dai pazienti. Questo perché ci sono fasi, nella vita, che sono fasi di pulizia, di passaggio. Sono momenti nei quali, più o meno improvvisamente, ci si stanca di qualche automatismo e si inizia a scremare ciò che si ha intorno. Questi momenti di passaggio possono concretizzarsi in infinite tipologie di cambiamenti: possono riguardare il fare “pulizia” tra gli amici, lo stancarsi di... Leggi tutto >